PATOLOGIA DELLA CORRUZIONE PARLAMENTARE – DOTT. MORENO FINAMONTI

0
133

Con la sua ben nota ironia Piero Calamandrei scriveva: “questo è un argomento che per trattarlo col dovuto rispetto, bisognerebbe scriverne in latino; in un latino settecentesco da vecchio trattato di medicina, con la descrizione dei sintomi e varietà della malattia e qualche bella tavola illustrativa!”

Sostanzialmente Calamandrei, uno dei padri della Costituzione Repubblicana italiana, afferma che giustizialismo e discredito della politica siano non solo tratti caratteristici e complementari della odierna nostra vita pubblica ma fenomeni di lungo corso, che affondano le loro radici nella storia della nazione.

Io oserei dire nella storia dell’uomo; si certifica come debolezza umana.

Quanto è debole l’uomo!!!

E comunque, in regime democratico gli eletti rappresentano il popolo e chi scaglia fango su di loro, colpisce il popolo che li ha scelti. Naturalmente questa consapevolezza non significa affatto che, come abbiamo visto riguardo agli eletti “impiegati dei loro partiti” non sia opportuno procedere a critiche fondate ed argomentate. Vi dirò di più, invece di criticare sempre e solo, molti stimolati dalla loro voglia di fare per il bene del prossimo, potrebbero prendere in seria considerazione un loro coinvolgimento personale.

Sarebbe di buon auspicio non delegare più il nostro futuro.

DOTT. MORENO FINAMONTI


Seguici anche su:

Facebook:https://www.facebook.com/lavocedelcentro
Instagram:https://www.instagram.com/lavocedelcentro23/