LA PIÙ GRANDE GHIANDOLA DELL’UOMO: IL FEGATO – 1° PARTE – A CURA DEL DOTT.MORENO FINAMONTI

0
240

Il fegato è la più grande ghiandola del nostro organismo, organo complesso e basilare per l’uomo, cerchiamo di farlo conoscere un po’ di più.

Una volta confluiti nel sangue attraverso la bocca, lo stomaco e l’intestino, i nutrienti vengono trasportati direttamente al fegato, dove sono immagazzinati, scomposti o trasformati in qualcos’altro. In questo momento, il fegato contiene circa il 10% del sangue.

Per capirci meglio, questa ghiandola somiglia ad una fabbrica suddivisa in tre reparti principali: la lavorazione, la produzione e lo stoccaggio. Le materie prime sono i nutrienti assorbiti dal sangue durante la digestione, ma la loro destinazione dipende dalle priorità del corpo.

Dott. Moreno Finamonti

Lavorazione: quando è richiesta energia, il fegato converte gli zuccheri in glucosio, altro zucchero ma di pronto intervento. C’è di più, quando il glucosio scarseggia, trasforma i carboidrati e le proteine in eccesso in acidi grassi, rilasciandoli nel sangue come fonte di energia.

Altra peculiarità della lavorazione epatica è la detossificazione del sangue, infatti inquinanti, tossine e difese chimiche delle piante sono trasformati in composti meno pericolosi ed inviati ai reni per essere espulsi con le urine.

DOTT. MORENO FINAMONTI