“LE VIE DEI PADRI” – L’ANTICO VIATICO TRA LA MONTAGNA FOLIGNATE E LE MARCHE – 3° PARTE

0
204
Santuario di San Salvatore - Verchiano

L’obiettivo ambizioso che si prefigge la “Via dei Padri” è di realizzare un sogno: recuperare l’antico viatico transappennunico che collega le pendici pedomontane folignate fino ai confini con le Marche. 

Le nostre vie antiche collegavano anche la via Lauretana che portava a Loreto e la Vissana che da Foligno raggiungeva Rocca Porena, dive è nata Santa Rita, già venerata al tempo come la Santa “degli impossibili”. Anche San Pietro ha percorso queste vie, cristalizzando il territorio umbro, sostando in questi antichi santuari come Cancelli e Infraportas a Foligno, lasciandovi l’antica tradizione della cura delle ossa attraverso il contatto con le mani (la chirioterapia antica di 4/5.000 anni).

Castello di Popola

L’obiettivo del Comitato per il recupero del Castello di Roccafranca e della Comunanza agraria di Verchiano – Roccafranca, è di coinvolgere in questo progetto molte realtà specifiche (Associazioni escursionistiche, ambientalistiche, culturali e tutto il comparto “green”) che hanno interesse alla valorizzazione della nostra bella zona pedemontana folignate. 

Intenzionedel nostro obiettivo è anche la valorizzazione dell’ “albergo diffuso“, che permetterebbe alle nostre belle frazioni, appollaiate nel verde come fossero di marzapane, un riuso corretto, ma compatibile con l’ambiente e le sue antiche tradizioni. Tutto ciò risponderebbe ad una corretta esigenza di ripresa turistica, rispettosa delle tradizioni e di una reale spinta economica del territorio che per troppo tempo è rimasto nell’oblio.

Castello di Postignano

Questo obiettivo è a disposizione di tutti coloro che amano la montagna, gli ambienti incontaminati ed, in generale, di coloro che, anche solo per un giorno, desiderino evadere dallo stress della città e riscoprire un vero relax del corpo, dello spirito e della mente.

DOMENICA VENANZI